pesce brufoli

Qual è una delle caratteristiche principali dell’adolescenza? Tutti ci siamo passati, e quando vediamo qualche parente, familiare o amico che stia attraversando quel periodo, vorremmo avere un qualche consiglio da dargli per risolvere questo tragico problema.

Il disagio giovanile per eccellenza, a cui tutti mirano di trovare una cura è.. l’acne!
Un’indagine di uno studio tutto made in Italy, su 500 adolescenti, ha dimostrato che contro brufoli, punti neri, pelle grassa, ora c’è un nuovo alleato: il pesce!

Stando a quanto afferma la ricerca, pare infatti che un’alimentazione ricca di prodotti ittici sia un’ottima cura per prevenire stadi più avanzati di acne quali pustole, papule o cisti.
L’effetto protettivo è dovuto all’elevato contenuto di acidi grassi omega-3 e omega-6 (grassi buoni particolarmente presenti nel pesce azzurro), che oltre a ridurre la comparsa di brufoli e bubboni vari, permettono anche di mantenere una certa linea, diminuendo problemi legati all’obesità o al sovrappeso (altro grave problema adolescenziale).

L’educazione all’ittico quindi è un passaggio chiave per ogni persona, e prima si riesca ad infonderla nei giovani, più effetti benefici riusciranno questi a riscuotere!