grilled salmon with pink pepper on christmas table

Avete già iniziato con i preparativi in vista del Cenone della Vigilia di Natale? La tradizione vuole che il menù sia completamente a base di pesce, e a farla da padrone in questi casi sono il baccalà, il capitone, il salmone, i gamberi e i gamberoni, il branzino e molti altri tipi di pesce che possono essere preparati nei più svariati modi: da quelli più fedeli alla tradizione a quelli più audaci e votati alla sperimentazione.

Anche nel nostro archivio di ricette ce ne sono moltissime che si adattano benissimo al menù della Vigilia di Natale. Una vera istituzione del Cenone da servire come antipasto sono le capesante, che possono essere servite anche fritte piuttosto che nella classica versione al forno, ma chi ha voglia di cambiare può tranquillamente proporre ai commensali dei gustosissimi canestrelli gratinati che non deluderanno nessuno. Un altro ottimo antipasto da servire in tavola in questa occasione sono i moscardini con polenta, serviti magari in piccole ciotole monoporzione.  Gli amanti del finger food, invece, potranno portare a tavola dei gustosissimi involtini di acciughe con arancio e pistacchio, perfetti per il periodo natalizio.

Passando ai primi piatti, invece, si può scegliere di iniziare con una delicata vellutata di patate con coda di rospo in guazzetto, mentre i più tradizionalisti non potranno fare a meno del risotto, in versione “ricca” a base di champagne e scampi, o in versione più casereccia con radicchio e mazzancolle. Chi preferisce la pasta, invece, non potrà fare a meno di portare in tavola le linguine con polpa di granchio e pomodorini o la chitarra con gamberi e pesto di fiori di zucca.

Per quanto riguarda i secondi, invece, nel perfetto menù del Cenone della Vigilia non può certo mancare il branzino, che vi proponiamo in versione agrodolce con arance e finocchi. Ottime da portare in tavola sono anche le scaloppine di cernia con i funghi e i turbanti di sgombro con caponata al timo. Chi ama spermentare potrà farsi conquistare dai contrasti del tonno con salsa ai lamponi, mentre gli amanti dei sapori delicati non potranno che gradire la rana pescatrice al limone.

Per concludere in bellezza il Cenone, sulla tavola non potranno certo mancare pandoro e panettone, che potrete arricchire di una gustosissima crema calda alla vaniglia o al mascarpone.

E nel vostro menù della Vigilia di Natale che cosa non può proprio mancare?

(Photocredits bellybusterburritos.com)