zuppa di scampi

Nei periodi più freddi spesso la voglia di una zuppa calda si fa sentire, ed il pesce è un’ottima idea da portare in tavola anche in queste occasioni. La zuppa di scampi, ad esempio, è perfetta come piatto unico o servita in piccole porzioni come antipasto per aprire una cena più importante. Ecco la nostra ricetta.

(Photocredits lericettedinai.wordpress.com)

Istruzioni

Iniziate la preparazione della zuppa di scampi miscelando la farina e il burro, quindi lavorate bene il composto fino a renderlo omogeneo e riponetelo in frigo mentre proseguite con il resto delle preparazioni. Lavate bene i limoni e grattugiatene la buccia, quindi spremetene anche il succo.
Lasciate da parte qualche scampo intero che farete saltare in padella con un po’ di olio e un filo di brandy ed utilizzateli poi per decorare il piatto. Sgusciate gli altri scampi e fate rosolare i carapaci e le teste in una pentola a fuoco basso insieme a tre cucchiai di olio e ad un trito di aglio e scalogno. Sfumate poi con mezzo bicchiere di vino bianco, e quando l’alcol sarà evaporato aggiungete anche il succo dei limoni. Aggiungete anche il brandy, fate nuovamente evaporare l’alcol e lasciate cuocere a fiamma viva per qualche minuto. Nel frattempo schiacciate bene i gusci degli scampi, in modo che possano rilasciare bene tutto il loro sapore. A questo punto filtrate il sughetto e rimettetelo sul fornello a fuoco basso.
Continuate la preparazione del brodetto aggiungendo la salsa di pomodoro ed un cucchiaino di zucchero, quindi lasciate cuocere per 10 minuti con la pentola coperta. Unite il composto di farina e burro, il limone grattugiato e fate addensare il sughetto per qualche minuto a fuoco vivace. Aggiungete infine anche gli scampi e completate la cottura della zuppa per cinque minuti. Aggiustate di sale e pepe, quindi servite la zuppa accompagnata da qualche crostino di pane e con una foglia di menta come decoro e gli scampi interi che avrete lasciato da parte.