Ecco un piatto molto semplice da preparare ma dal sapore raffinato per accontentare anche i palati più esigenti. Il suo sapore dolce ed i suoi colori accesi poi lo rendono particolarmente appetitoso anche per i bambini.

 

Istruzioni

Tagliate la zucca a dadini larghi circa un paio di centimetri.
A parte lavate per bene i gamberi e puliteli, eliminando le teste, le code ed i gusci.
Invece di buttare le teste tenetele e fatele bollire in una pentola assieme ad abbondante acqua, una carota tagliata e del sedano, per ottenere un brodo di crostacei che sarà utile ad insaporire il nostro piatto.
In un tegame dai bordi alti fate sciogliere del burro, ed appena tende ad imbrunire aggiungete il porro tagliato a listarelle sottili.
Lasciate cucinare per qualche minuto, quindi incorporate la zucca, aggiustate di sale, e fatela cuocere a lungo, innaffiando di tanto in tanto con il brodo di crostacei preparato in precedenza.
A parte in una padella fate scaldare un giro d’olio d’oliva con uno spicchio d’aglio, quando questo si sarà imbiondito per bene, toglietelo ed aggiungetevi i gamberi.
Lasciateli cucinare per circa un quarto d’ora, bagnandoli con un bicchiere di vino bianco se tendono ad asciugarsi troppo.
A questo punto anche la zucca dovrebbe essere cotta.
Passatela nel mixer con la panna e circa la metà dei gamberi finché non otterrete un composto omogeneo.
Se la vellutata si presenta troppo densa aggiungete del brodo di crostacei finché non otterrete la consistenza desiderata.
Infine servite direttamente nel piatto, aggiungendo come guarnizione i gamberi rimasti.

Tantissime altre ricette le trovate sul sito Rivamar