La vellutata di patate con le seppie è un piatto unico molto gustoso e perfetto per queste serate autunnali, in cui il freddo inizia a fare capolino e si fa sentire la voglia di qualcosa di caldo.

L’abbinamento tra patate e pesce è collaudato, ma in questa versione dà vita ad un connubio delicato e diverso dal solito.

(Photocredits www.alimentipedia.it)

Istruzioni

In una pentola dai bordi alti fate soffriggere uno spicchio di aglio insieme a tre cucchiai di olio. Pelate le patate e tagliatele a pezzi, quindi aggiungetele nella pentola. Fatele soffriggere per un paio di minuti, quindi togliete l’aglio e coprite con il brodo vegetale. Aggiungete anche una foglia di alloro, salate e lasciate cuocere tutto per circa 20 minuti.
Lavate e tagliate le seppie, quindi passatele in padella insieme ad uno spicchio d’aglio e all’olio di oliva. Fate cuocere per un paio di minuti, quindi sfumate con il vino bianco. Salate, pepate e portate a cottura.
Quando le patate saranno belle tenere, togliete la foglia di alloro e passatele con il frullatore ad immersione. Se il composto risultasse troppo liquido, fatelo ritirare sul fuoco per qualche minuto.
Servite la vellutata con le seppioline al centro.