Il tortino di alici con patate e pomodori è un piatto della tradizione, preparato soprattutto nel Lazio dove viene servito come antipasto. In porzioni più abbondanti, invece, può diventare un ottimo piatto unico da preparare anche per tempo per poi poterlo servire in tavola in un secondo momento, dopo averlo scaldato.

Considerato che è composto da ingredienti prevalentemente “poveri”, il tortino di alici con patate e pomodori è anche un piatto poco costoso da preparare.

(Photocredits cannellaecannelloni.blogspot.it)

Istruzioni

Pulite le alici eliminando la testa, quindi apritele lungo il ventre ed eliminate la lisca centrale. Apritele a libro e tamponatele con un po’ di carta da cucina.
Lavate le patate e sbucciatele, quindi tagliatele a fettine di massimo mezzo centimetro e sbollentatele per un paio di minuti in acqua abbondante.
Lavate anche i pomodori e tagliatele a fette.
Iniziate a comporre il tortino disponendo in una teglia le patate, quindi le alici con la pelle rivolta verso l’altro ed infine i pomodori privati dei semi. Irrorate con olio, salate e spolverizzate con timo e prezzemolo tritati. Ripetete l’operazione formando un altro strato di patate, di alici e di pomodori. Ultimate con olio, sale e spezie, quindi infornate per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°.