tartare pesce spada agrumi e menta

La tartare è un piatto che si presta ad essere preparato e condito in molti modi, ma nel caso del pesce si prediligono i sapori freschi ed agrumati. La tartare di pesce spada con agrumi e menta, infatti, è un piatto saporito e leggero che farà sicuramente gola nella stagione più calda. La marinatura, poi, lo rende un piatto gradito anche a chi di solito storce il naso per il pesce crudo.

Istruzioni

Dissalate i capperi sotto acqua fredda e tritateli finemente insieme alla cipolla, alla menta, al basilico e al prezzemolo. Grattuggiate la buccia del limone e dell’arancia, per poi spremerne anche il succo ed emulsionarlo all’olio di oliva.

Lavate e tagliate sottilmente anche i pomodorini, avendo cura di togliere i semi.

Iniziate quindi a tagliare finemente al coltello anche il pesce spada, precedentemente pulito dalle spine e dalle parti più scure.

Disponete il pesce tagliato in una terrina ed aggiungete il trito di capperi e aromi, i pomodorini e la scorza del limone e dell’arancia grattuggiata. Condite con l’emulsione di olio ed agrumi e salate e pepate a piacere.

Lasciate marinare la tartare in frigo per un paio d’ore, avendo cura di mescolare di tanto in tanto in modo che il pesce insaporisca bene.

Servite la tartare su un piatto dove l’avrete adagiata con l’aiuto di un coppapasta, decorata da qualche fetta di arancia e una fogliolina di menta. Un filo di olio crudo basterà per rendere perfetto il piatto.