spaghetti-scampi-carciofi

Sono poche le primizie vegetali che il periodo invernale ci riserva, ma il carciofo è una di quelle verdure che riesce ad abbinarsi bene anche con i primi piatti a base di pesce!

Ricco di fibre oltre che di vitamina A, B1 e C, ha effetti diuretici ed il consumo ne è consigliato per chi soffre di colesterolo, diabete e ipertensione.

Oggi ve lo proponiamo in abbinamento ad uno dei prodotti ittici più classici: gustatevi questi spaghetti con scampi e carciofi!

Istruzioni

Come prima cosa prendete i carciofi, puliteli bene e tagliateli a strisce, nel frattempo incidete gli scampi lungo il carapace, preparate una padella larga col fondo alto e bagnatela con olio extra vergine d’oliva. Fate rosolare i vostri spicchi d’aglio per qualche minuto, poi toglieteli e aggiungete gli scampi nella padella a fuoco abbastanza vivo. Sfumate con il vino bianco, togliete gli scampi e aggiungete i carciofi che dopo un paio di minuti bagnerete con almeno 500 ml del brodo di pesce che vi siete procurati.
Fate andare a fuoco lento per un ventina di minuti, poi aggiungete gli scampi con il brodo restante e cuocete per qualche minuto ancora. Nel frattempo preparate i vostri spaghetti facendo attenzione nel tenerli indietro di cottura di un paio di minuti, finirete di cuocerli direttamente nella padella con gli scampi e i carciofi, aggiungendo mezzo mestolo di acqua di cottura della stessa pasta. Non ci resta che augurarvi Buon Appetito!