Le scaloppine di cernia con funghi porcini sono un piatto che unisce sapientemente i sapori del mare e della montagna, dando vita ad un connubio di sapori perfetto per l’autunno. E, cosa da non sottovalutare, si tratta di un secondo che può essere preparato in pochissimo tempo, anche per risolvere una cena tra amici dell’ultimo minuto. Ecco come prepararle con la nostra ricetta.

(Photocredits pannameringhewasabi.blogspot.it)

Istruzioni

In una padella fate soffriggere uno spicchio di aglio con due cucchiai di olio, poi aggiungete i porcini ben lavati e tagliati a lamelle sottili. Fateli saltare per un paio di minuti, quindi versate mezzo bicchiere di brodo e fate cuocere ancora qualche minuto, salate, poi spegnete il fuoco e tenete in caldo.
Infarinate poi i filetti di cernia, avendo cura di eliminare la farina in eccesso, quindi fateli rosolare in una padella con due cucchiai di olio un minuto per parte. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e, quando l’alcol sarĂ  evaporato, aggiungete anche mezzo bicchiere di brodo vegetale. Unite i funghi e fate cuocere per un paio di minuti, quindi spegnete la fiamma ed aggiungete il prezzemolo tritato.
Servite i filetti di cernia al centro del piatto con i funghi disposti sopra e concludete con un filo di olio crudo.