Polipetti-affogati

Oggi gli amici di Cucinare Pesce ci propongono un piatto sfizioso da proporre con un contorno di patate al forno: Polipetti Affogati

Istruzioni

Come prima cosa pulire con cura i polipetti: svuotare la sacca interna del suo contenuto, eliminare gli occhi e poi lavare i polipi più volte sotto l’acqua corrente.
Lasciare scolare per qualche minuti in uno scolapasta e poi, prima di utilizzarli, sbatterli un paio di volte sul lavandino oppure su di un tagliere,per eliminare la durezza del polipo e renderlo più tenero in fase di cottura.
Successivamente disporre i polipetti in un tegame abbastanza capiente insieme ad aglio ed olio e lasciare a rosolare per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno, poi aggiungere anche i pomodori pelati ed il sale e fare cuocere il tutto a fuoco molto lento e sempre con il coperchio per almeno 30 minuti.
Lasciare completare la cottura per altri 10 minuti senza il coperchio in modo da “tirare” il sugo ed avere un composto più denso e cremoso. Aggiungere quindi sale ed olio, continuare la cottura per altri 2 minuti ed infine arricchire i polipetti affogati con pepe e abbondante prezzemolo tritato prima di servirli.