pasta_cozze_fagioli

Riportiamo oggi una ricetta tipica della tradizione napoletana, un po’ laboriosa da preparare se preparata con gli ingredienti freschi, ma che può essere pronta in pochi minuti se ci rifà all’uso di cozze surgelate e fagioli precotti.

Se disponete del prodotto fresco dovete lavare e spazzolare bene le cozze, eliminando tutte le impurità.

Se invece avete a disposizione il prodotto surgelato potete anche saltare questo passaggio e passare direttamente al successivo.

Istruzioni

Ponete le cozze in una padella ampia con poco olio d’oliva uno spicchio d’aglio e un bicchiere di vino, e lasciatele cuocere per qualche minuto a fiamma vivace finché non si saranno aperte per bene.
A questo punto eliminate i gusci e tenete da parte il liquido di cottura che servirà successivamente.
Se disponete di fagioli freschi è bene sgranarli e lessarli in abbondante acqua salata, mentre se utilizzate quelli in barattolo potete saltare questo passaggio.
Preparate il soffritto per il nostro sugo con due cucchiai d’olio d’oliva, un peperoncino, uno spicchio d’aglio, prezzemolo ed i pomodorini precedentemente lavati e tagliati.
A metà cottura, quando i pomodorini si saranno squagliati, aggiungete le cozze con la loro acqua di cottura e lasciate cucinare per circa mezz’ora; se vedete che il sugo si asciuga troppo basta aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta.
Mettete la pasta a bollire quindi scolatela al dente e finite la cottura in padella col sugo, aggiustate di pepe e prezzemolo e servite in tavola.

Tantissime altre ricette a base di cozze le trovate all’interno della sezione Ricette del sito Rivamar. Non vi resta che provarle tutte.