palamita-al-forno-pomodorini

Per la ricetta di oggi vi proponiamo un pesce che nei nostri mari si trova facilmente ma che viene meno considerato rispetto agli altri della famiglia delle Scombridae: la Palamita. Meno apprezzato in cucina rispetto al Tonno e allo Sgombro, una cottura delicata come quella al cartoccio la renderà un piatto prelibato, oltre che facile da preparare!

Vediamo assieme realizzare questa ricetta!

 

Istruzioni

Come operazioni preliminari per la preparazione del piatto prendete i pomodorini e li tagliate a metà, successivamente tagliate a fettine il limone e dividetene ciascuna a metà.
La preparazione del pesce è la parte più delicata della ricetta: con un coltello dalla lama affilata effettuate un incisione dalla testa fino alla metà del ventre ed evisceratela, rimuovendo sotto acqua corrente i residui delle interiora.
All’interno del pesce inserite sale e pepe, uno spicchio d’aglio sbucciato e fatto a pezzetti, le fettine di limone e del rosmarino. Avvolgete ora il pesce nella carta forno contornato dai pomodorini, salato e pepato a dovere, fate attenzione a chiudere bene le estremità della carta forno, otterrete la vostra Palamita avvolta in una grande “caramella”.
Infornate per 25 minuti in forno preriscaldato a 200°C e servite ancora calda.