mambrè_tonno_rosso

Questa ricetta è tutta dedicata a chi vuole provare nuovi gusti senza staccarsi troppo dalla rassicurante cucina mediterranea.

Riproponiamo un mambrè, piatto tipico della tradizione lombarda, realizzato col pesce anziché la carne, che può passare per un orientalissimo sushi.

Iniziamo con il preparare il mambrè di tonno rosso.

 

Istruzioni

Sfilettate il pesce a crudo ricavando dalla schiena del tonno dei bastoncini sottili.

Questi andranno rapidamente scottati in una padella antiaderente, con un filo di olio d’oliva per evitare che si attacchino, ed immediatamente tolti e fatti raffreddare in acqua e ghiaccio.

Quando si saranno raffreddati per bene ricopriteli con la gelatina di crostacei e tagliateli a formare piccoli quadrati di circa un centimetro di larghezza.

A questo punto prendete una terrina quadrata e rivesti tela con un foglio di pellicola, quindi ricopritela con le foglie di bietola che avrete precedentemente lavato con cura.

Infine ponete i quadratini di tonno e gelatina all’interno della terrina ed il nostro mambrè è pronto.

Prepariamo ora la caponata di melanzane e lamponi.

Tagliate le melanzane a cubetti, quindi metteteci il sale e lasciatele riposare per qualche minuto di modo che spugnino il liquido in eccesso.

Poi passatele nella farina e fatele friggere per qualche minuto in abbondante olio.

A parte in una padella preparate un soffritto con olio extra vergine d’oliva e una cipolla tagliata sottile, appena la cipolla sta per imbrunirsi aggiungete le melanzane ed il pomodoro concentrato.

Quando il sugo si sarà asciugato aggiungete anche carote e sedano tagliati sottili, i lamponi disidratati ed innaffiate il tutto con l’aceto di lamponi.

Lasciate cucinare a fuoco lento per circa venti minuti quindi aggiustate di sale, pepe e basilico.

Infine mettete nel piatto il mambrè, in un letto di caponata nella quale avrete aggiunto i pomodorini semicanditi e la mozzarella di bufala tagliata a cubetti, spolverate il tutto con delle erbette aromatiche e servite.

Per conoscere meglio questo fantastico pesce cliccate sulla voce tonno rosso di Pescapedia