In questo ultimo venerdì di Novembre insieme agli amici di Cucinare Pesce vi proponiamo una squisitezza che vi lascerà stupiti:  Maltagliati all’astice!

Istruzioni

Cuocete l’astice, lasciatelo a riposo finché non diventa tiepido, con calma e accuratezza prelevate completamente la polpa che troviamo all’interno delle chele e nella coda. Porla in un piatto e sminuzzarla. Dopodiché lavate e asciugate le zucchine, tagliatele a bastoncini molto sottili; poi lavate i pomodorini, divideteli in quattro parti ed uniteli alle zucchine. Lasciate riposare in un recipiente affinché si uniscano al meglio i sapori. Intanto prendete una padella antiaderente, mettete all’interno l’olio di oliva e l’aglio a pezzettini, lasciatelo imbiondire a fuoco lento. Una volta raggiunta una doratura adeguata, disponete nella padella le zucchine e lasciatele cuocere per circa cinque minuti. Quando queste sono imbiondite unite i pomodorini e infine l’astice. Alzate poi la fiamma e lasciate cuocere.Intanto disponete una pentola piena d’acqua sul fuoco e portate a bollore; dopodiché lasciate cuocere la pasta e scolatela quando essa è ancora al dente. Cercate di eliminare totalmente l’acqua e aggiungete la pasta nella padella. Alzate la fiamma e fate saltare la pasta, mescolando delicatamente. Una volta pronta, disponete nel piatto ancora calda, decorate con parti di astice, aggiungete del pepe nero e, a piacere, del peperoncino. Buon Appetito!