linguine con polpa di granchio

Le linguine con la polpa di granchio sono un primo piatto raffinato ed elegante, perfetto per stupire gli amici o per una romantica cena a due. Magari pulire il granchio non sarà la cosa più semplice del mondo, ma con un po’ di pazienza sarà possibile ottenere un risultato di grande effetto. La preparazione, poi, è più facile di quanto possiate immaginare. In alternativa potete usare anche la polpa di granchio surgelata, ma evitate il surimi che viene venduto al supermercato.

(Photocredits cucinasuditalia.blogspot.it)

Istruzioni

Mettete sul fuoco una pentola di acqua salata e fate vi cuocere le linguine, nel frattempo spolpate il granchio. In una padella fate imbiondire un cipollotto tritato insieme al peperoncino e a tre cucchiai di olio extra vergine di oliva. Aggiungete i pomodorini tagliati in quattro e fate cuocere per cinque minuti. Aggiungete poi la polpa di granchio e fate cuocere per altri due minuti, quindi versate il vino bianco e lasciatelo evaporare. Scolate la pasta al dente e versatela in padella con il sugo, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta se serve e completate con una manciata di prezzemolo tritato.