involtini di acciughe

Le acciughe sono uno dei tipi più diffusi di pesce azzurro. Molto pescate in questo periodo, sono anche economiche e facili da preparare. Possono essere consumate sia in versione fresca, sia in versione a lunga conservazione, sotto sale o sotto olio, ad esempio.

Di seguito vi proponiamo la ricetta degli involtini di acciughe con arancia e pistacchio, una gustosa variante delle classiche acciughe gratinate che può essere servita anche come comodo finger food da antipasto. Ecco come prepararla.

(Photocredits poverimabelliebuoni.blogspot.com)

Istruzioni

Pulite accuratamente le acciughe togliendo la testa e la lisca interna, apritele a libro ed asciugatele con un foglio di carta assorbente. Preparate un trito di aglio e prezzemolo fresco, aggiungete la buccia grattugiata di un’arancia e il suo succo, quindi mescolate al pangrattato e ai pistacchi tritati. Aggiungete anche due cucchiai di olio extra vergine di oliva e qualche cappero, salate e pepate.
Disponete il pangrattato con gli aromi su ogni acciuga, quindi arrotolatela e fermatela con uno stuzzicadenti.
Posizionate le acciughe ripiene su una piastra da forno, quindi irrorate con un filo di olio di oliva e fate cuocere in forno a 200 gradi per 10 minuti.
Servite in tavola ancora calde, guarnendo il piatto con qualche pistacchio tritato e qualche strisciolina di buccia di arancia.