Il salmone è uno degli alimenti più ricchi di omega 3 presenti in natura e proprio per questa sua particolarità non dovrebbe mai mancare nell’alimentazione quotidiana. Vi proponiamo una gustosa alternativa al classico salmone al forno, per un secondo piatto che piacerà moltissimo anche ai bambini. Ecco come preparare gli hamburger di salmone.

Istruzioni

Pulite e lavate il salmone, eliminando le spine con una pinzetta, poi tagliatelo a pezzettini piccolissimi con un coltello, oppure macinatelo. Disponetelo in un recipiente e aggiungete due cucchiai di pangrattato, l’erba cipollina tritata, un uovo, il succo e la buccia grattugiata di un limone. Salate e pepate a piacere.

Amalgamate bene il composto e quindi formate 4 palline più o meno della stessa dimensione. Lavoratele bene una alla volta con le mani, quindi passatele nei semi di sesamo e schiacciatele per ottenere dei dischi di circa 10 cm di diametro.

Cuocete gli hamburger di salmone su un piastra o sul barbecue. Potete mangiarli sia da soli, accompagnati da una fresca insalata, oppure usarli per farcire i panini insieme a cipolla, pomodoro, insalata e salse.