Una ricetta particolare, squisita e davvero ottima soprattutto per i bambini: gli Gnocchi di semolino ripieni di polpo e piselli su béchamel al profumo di zafferano!

Istruzioni

Per la realizzazione di questa ricetta iniziate con il cuocere il semolino e di seguito aggiugete tutti gli ingredienti come indicato per la preparazione degli gnocchi. Spianate il composto su un foglio di carta da forno inumidito, creando uno spessore di circa 2 cm.
A questo punto mettete il ripieno: polpo lesso sminuzzato, piselli freschi appena scottati, qualche fiocchetto di burro. Poi arrotolate il tutto aiutandovi con la carta da forno e schiacciando bene il salsicciotto ottenuto per far combaciare i lati.
Chiudete la carta intorno ai salsicciotti ottenuti e passateli in frigo per qualche ora per farli compattare in modo che al taglio non si sbriciolino.
Passate ora alla béchamel: rosolate nel burro lo scalogno affettato finemente, aggiungete la farina e fate tostare creando un roux, allungate poi col latte in cui avete fatto macerare per almeno un’ora i pistilli di zafferano (o  mezza bustina di zafferano in polvere). Portate a bollore mescolando continuamente fino a cottura.
Tagliate il cilindro di semolino a tocchetti di ca 1-1,5 cm di altezza e ottenete gli gnocchi ripieni.
Posizionateli su una teglia, cospargete con qualche fiocchetto di burro e passate in forno per 10 min.
Scaldate la béchamel, una bella cucchiaiata come base, sopra posizionate gli gnocchi, qualche pisello per la decorazione e pronti per essere mangiati!

Fonte immagine: poverimabelliebuoni.blogspot.it