gnocchi con gamberi e piselli

Gli gnocchi con gamberi, ricotta e piselli sono il piatto perfetto per portare la primavera in tavola in pochi semplici passaggi. I piselli, poi, sono uno degli ortaggi più adatti a questa stagione, e magari li trovate anche nel vostro orto. In alternativa potete affidarvi ai mercatini a chilometri zero. E se proprio non avete tempo da dedicare alla cucina, i cari vecchi surgelati sono sempre una garanzia!

Istruzioni

In un tegame fate rosolare una cipolla tritata insieme a due cucchiai di olio, quindi versatevi i piselli sgranati e aggiungete un po’ alla volta del brodo vegetale. Salate, pepate e lasciate cuocere per circa una quindicina di minuti.
Quando la buccia sarà ben tenera, versate i piselli in un bicchiere alto di plastica e riduceteli in crema con l’utilizzo di un frullatore ad immersione.
Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata e fatevi cuocere gli gnocchi, intanto pulite i gamberi e fateli saltare velocemente su un tegame con un filo di olio di oliva, quindi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e completate la cottura. Aggiungete ai gamberi qualche cucchiaio di ricotta e allungate con un po’ di acqua di cottura degli gnocchi, quindi scolateli e saltateli nel sugo.
Disponete la crema di piselli a specchio sul fondo del piatto, quindi adagiatevi sopra gli gnocchi conditi con i gamberi e la ricotta.