Un antipasto del tutto nuovo e che spesso invece è ben accetto da tutti gli invitati! Ecco pronta la soluzione per degli stuzzichini!

Istruzioni

Pestate l’aglio e tritate finemente un peperone lavato e tagliato. Ammorbidite le fette di pane in poco latte tiepido. Togliete la pelle e le lische del pesce, tagliatelo a pezzi abbastanza piccoli, pelate i pomodori freschi togliendo l’acqua e i semi. Riunite tutti questi ingredienti in una grande ciotola, aggiungendo sale e paprika in polvere, e lavorate questo impasto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. Preparate la salsa in un pentolino contenente poco olio. Tagliate le cipolle sottilissime e fatele dorare. Aggiungere circa 3 cucc. di salsa di pomodoro ed un peperone tritato e lasciate cuocere per una trentina di minuti. Tenendo da parte il sugo e il ripieno, preparate la pasta per le frittelle impastando mezzo chilo di farina, una bustina di lievito, un pò di sale e acqua fino ad ottenere una densità simile alla crema. Infarinate un’asse di legno o il tavolo di cucina e stendete la pasta con il matarello. La pasta deve essere sottile e non formare grumi. Quindi tagliate con una rotellina dei cerchi di 3-4 cm di diametro. Imbottite ogni cerchio di pasta con il ripieno e chiudetelo bene premendo e piegando i bordi. Mettete sul fuoco una grande padella o una friggitrice riempita a metà con olio di oliva e immergetevi le frittelle di pesce. Quando saranno perfettamente dorate, sgocciolatele e asciugatele con un foglio di carta assorbente. Riscaldate per pochi minuti il sugo. Servite le frittelle calde, accompagnate dal sugo servito a parte in una salsiera.

Fonte immagine: gingerandtomato.com