crema di ceci con gamberi

Con l’arrivo dell’autunno la voglia di cibi caldi si fa sempre più insistente, e se d’estate minestre e zuppe sono piatti difficili da proporre, in questo periodo è più facile sentirne la voglia. La classica crema di ceci può assumere un sapore tutto nuovo grazie all’aggiunta di qualche gambero saltato, che farà felici anche i palati più esigenti. Ecco le istruzioni per preparare una squisita crema di ceci con gamberi.

(Foto tratta da http://ilviandantebevitore.blogspot.it)

Istruzioni

Lessate i ceci per qualche minuto, poi scolateli e metteteli in una padella antiaderente in cui avrete preparato un soffritto di olio, aglio e peperoncino. Fateli saltare per due minuti, poi abbassate la fiamma e aggiungete le due foglie di alloro per far insaporire.
Lasciateli intiepidire i ceci e frullateli con un mixer aggiungendo un cucchiaio di panna da cucina, un po’ di brodo vegetale, una manciata di parmigiano, sale e pepe.
Rimettete la crema sul fuoco facendola scaldare bene e prestando attenzione a non farla attaccare.
Nel frattempo sgusciate i gamberi, togliete la testa e l’intestino, e saltateli in padella con un po’ di olio e uno spicchio d’aglio, sfumando poi con mezzo bicchiere di vino bianco.
Servite la crema di ceci su una ciotola, adagiandovi in mezzo i gamberi saltati. Completate il piatto con un filo di olio crudo.