conchiglie di san giacomo

In tutte le tavole imbandite un antipasto come le Conchiglie di San Giacomo o comunemente conosciute come cappasanta non può proprio mancare! Non sapete come prepararle? Seguite le indicazioni!

Istruzioni

Lavate benissimo le conchiglie senza staccare il mollusco dalla valva, tritate finemente il prezzemolo, mescolatelo al succo di limone ben filtrato, unitevi un pò di sale, pepe e cognac. Dividete questo composto versandolo in parti uguali su ogni conchiglia. Prendete ora dei piattini di metallo, adagiateli sopra un quadrato largo di carta metalizzata e in ogni piattino mettete una conchiglia. Al centro di ogni conchiglia mettete un rosso d’uovo (apriteli uno alla volta per essere certi che il tuorlo resti intero). Cospargete poi ogni tuorlo con un pizzico di parmigiano grattugiato. Accendete il forno regolandolo a 180°. Chiudete ogni conchiglia, attorcigliando in alto la carta metallizzata, in modo che resti una bella cupoletta di carta, chiusa, sopra il piattino. Collocate tutti i “cartocci” così preparati su di un piatto che regga al calore del forno e infornate per 12 minuti, da quando il termostato segna la giusta temperatura. Togliete poi dal forno, portate in tavola il piatto con tutti i cartocci allineati e distribuite uno per ogni commensale: ognuno aprirà il suo cartoccio per gustare questo raffinatissimo antipasto caldo.

 

Fonte immagine: 2.bp.blogspot.com