L’avocado è un frutto esotico che si è diffuso solo negli ultimi anni nei nostri mercati, ed ancora adesso non tutti i rivenditori ne sono provvisti. Arriva dall’America centrale e porta con sé molte proprietà: è più ricco di proteine rispetto ad una banana e contiene molto beta-carotene, che agisce sulle cellule da anti tumorale e protegge la pelle contro le scottature mantenendola giovane.

Oggi ve lo facciamo provare nella ricetta delle code di gambero al vapore in salsa di avocado. Leggere, estive e gustose: provare per credere.

(Photocredits voglia-di.it)

Istruzioni

Prendete i gamberi, sgusciateli facendo attenzione a rimuovere tutto il filetto nero e disponeteli in un cestello per la cottura al vapore. Sistematelo sopra una pentola riempita d’acqua, portate ad ebollizione, coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere per circa una decina di minuti.
Nel frattempo sbucciate l’avocado, fate a pezzetti la polpa e mettetela nel mixer con 3 cucchiaio di yogurt magro, il cipollotto, sale, pepe e mixate fino all’ottenimento di una crema omogenea.
Impiattate i gamberi e la vostra crema in una piccola ciotola guarnita dall’erba cipollina e dalla buccia del limone tagliata a sottili striscioline.