Capesante-gratinate

Le capesante gratinate sono uno dei grandi classici della cucina mediterranea, il classico piatto che non manca mai nei ristoranti di pesce e che costituisce uno degli antipasti più prelibati in ogni cena a base di pescato che si rispetti.

Oltretutto si tratta di una ricetta che non prevede preparazioni complicate, ma che si può realizzare facilmente e con garanzia di risultato assicurato. Purché le capesante siano freschissime.

(Photocredits blog.ciboetradizioni.it)

Istruzioni

Mettete le capesante a spurgare per qualche ora in acqua salata, quindi iniziate a pulirle. Spazzolate bene l’esterno delle capesante, poi apritele ed eliminate la parte filamentosa e quella più scura, quindi asciugatele bene e disponetele in una teglia da forno.
In una terrina amalgamate il pangrattato con il prezzemolo, con i due spicchi di aglio tritato, il pangrattato, il sale e il pepe.
Coprite le capesante dentro al loro guscio con la gratinatura e irrorate con olio di oliva.
Infornate per circa 10/15 minuti a 200 gradi, facendo attenzione a non bruciare il composto di pangrattato e aromi in superficie.