capasanta

Vi proponiamo oggi una ricetta ideale per iniziare una cena romantica piuttosto che pranzo importante. Che sia da tenere in serbo per il Natale ormai alle porte?
E’ un piatto a basso contenuto calorico ed adatto alla persone celiache.

 

Foto presa da wholesomecook.wordpress.com

Istruzioni

Mette la granseola a bollire in acqua salata e mentre si cuoce lavate la nocepesca e le capesante. (Abbiate cura di pulire molto bene il guscio delle capesante). Prendete una padella antiaderente con dell’olio d’oliva e aggiungete le capesante. A questo punto tagliate il lime e la nocepesca a fettine e spremete il lime così da ottenerne un succo. Quando sarà cotta la granseola estraete dal guscio la polpa e conditela con il succo della frutta. Prendete le capesante e riempitele con la polpa condita. Unite ora la frutta. (Se tenete la nocepesca con la buccia è più carina da vedere:-)) Appoggiate la capasante sopra alla polpa e alla frutta. Il contrasto tra il caldo della capasanta e il freddo della frutta vi stupirà.

Il piatto è pronto, buon appetito!