calamari ripieni ai funghi

L’abbinamento tra pesce e funghi √® spesso proposto in cucina per mettere in evidenza il contrasto tra i sapori del mare e quelli di montagna. In questa ricetta i funghi vengono usati come ripieno per i calamari che verranno poi cotti sulla griglia.

(Photocredits frullatodiricette.blogspot.it)

Istruzioni

Pulite i calamari svuotando le sacche e tenendo da parte i tentacoli. In una padella fate insaporire uno spicchio di aglio, quindi mettete a cuocere i funghi tagliati sottilmente. Aggiungete anche i tentacoli dei calamari e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungete il prezzemolo e spegnete il fuoco. Mettete il composto in un contenitore e tritate con un frullatore ad immersione avendo cura che il composto non risulti troppo sottile. Aggiungete il pangrattato e un po’ di olio.
Riempite i calamari con il composto di tentacoli e funghi, quindi chiudete le sacche con ago e spago da cucina.
Fateli cuocere sulla griglia ben calda, spennellandoli continuamente con olio, sale e pepe.
Serviteli caldi con qualche fettina di limone.