Oggi gli amici ci Cucinare Pesce ci propongono la ricetta per preparare il Baccalà alla bolognese, un piatto irresistibile, da abbinare con un vino bianco frizzante secco molto aromatico ma poco alcolico.

Istruzioni

Pulite il baccalà rimuovendo la pelle e le lische, tagliatelo in pezzi quadrati di circa 7cm per lato e ponetelo in ammollo, per eliminare l’eccessiva salinità, in acqua fredda possibilmente per 24 ore.

Alla fine del procedimento, scolatelo e asciugatelo. Nel mentre, preparate un trito di aglio pelato e prezzemolo.

Ungete una padella antiaderente con dell’olio extravergine d’oliva,  adagiatevi il  baccalà e cospargetelo con il trito precedentemente preparato, insaporendo ulteriormente il tutto con una macinata di pepe nero e un pizzico di sale, ma solo se necessario. Rendete il tutto più morbido aggiungendo il burro tagliato a tocchetti e l’olio restante.

Fatto questo, ponete la padella su fiamma vivace e fate cuocere  non più di 8 minuti per lato, in modo che il baccalà resti morbido e non si secchi.

Alla fine della cottura mettete la pitanza in un piatto, assieme al fondo di cottura della padella, spruzzatevi sopra del succo di limone e servite in tavola.