In questo periodo di smartworking e quotidianità stravolta, ansia e stress possono prendere il sopravvento. Per ritrovare la serenità e mantenere l’equilibrio, ci sono cibi come il pesce, ricco di omega 3, che possono venire in nostro soccorso. Eccoti allora qualche consiglio alimentare per il buonumore e la tranquillità tra le mura domestiche.

Comprovate ricerche scientifiche ricollegano alla depressione e all’umore negativo i bassi livelli di omega 3, insieme a più alti e non corretti valori di omega 6. Portare a tavola piatti di pesce, favorisce quindi l’apporto di omega 3 al nostro organismo, consentendoci di ritrovare il sorriso.

Le carni di pesce più “grasse” sono infatti ottimi biomarcatori dello stress. Sardine, tonno e salmone sono tra i nostri primi “alleati ittici” poiché ci aiutano a combattere anche le infiammazioni, dovute a stress, contenendo per di più tante buone vitamine.

Sul nostro sito www.rivamar.it puoi trovare tantissime ricette a base di pesce: scoprile per cucinare in compagnia della famiglia e trascorrere parte della giornata in cucina. In fondo anche le attività come cucinare e preparare gustosi manicaretti o qualche dolce, sono nostre ottime alleate!

Quali altri cibi abbinare per combattere il cattivo umore?

Ricorda che una dieta bilanciata è sempre la soluzione più adeguata e che un buon mix delle diverse categorie di alimenti è l’ideale. Perciò:

  • Consuma cibi contenenti selenio, minerale dalle proprietà antiossidanti e presente nei legumi, nei semi, nelle noci, nelle carni magre, nel latte e derivati, e ovviamente nei frutti di mare.
  • O ancora, porta a tavola la vitamina D! Per farlo, mangia il rosso d’uovo, i formaggi e i pesci grassi.
  • E se a preoccuparti è la bilancia, prediligi frutta e verdura al posto di altri spuntini.
  • Fai il pieno di vitamina B12 presente per lo più nel pollo, nel salmone, nei broccoli, nei fagioli, nel manzo e nel fegato. Ti darà tantissima energia!

E non dimenticare che oltre ai piatti a base di pesce sono consigliate anche altre attività quali la lettura, lo yoga, lo sport e sì, lo concediamo, anche la tv! 😉