pesci esseri umani

Lo sapevate che esistono delle similitudini tra i pesci e gli esseri umani?

Eccone alcuni esempi:

  • hanno uno scheletro che sostiene i vari muscoli;
  • hanno un cuore che spinge il sangue in tutto il corpo;
  • hanno i cinque sensi come l’uomo.

Le similitudini finisco quì e le maggiori differenze riguardano l’apparato locomotore. I pesci per muoversi usano la spinta data dalla base della coda e le pinne come stabilizzatore.
Le narici nei pesci servono solo per annusare e non per respirare. Le scaglie servono per proteggere i tessuti molli e riducono l’attrito. La forma della bocca serve per identificare la specie dei pesci.
I pesci poi hanno sviluppato funzioni specifiche per poter sopravvivere in acqua: le branchie al posto dei polmoni, la vescica natatoria per l’idrostatica, l’organo della linea laterale che capta i cambiamenti dell’ambiente.