menu inizio estate

Come preparare il perfetto menù d’inizio estate?

Il giorno ufficiale che decreta l’inizio dell’estate è il 21 giugno e, nonostante sia questa la giornata del solstizio estivo, fortunatamente la bella stagione è cominciata già da un po’.

Se sei alla ricerca di un’occasione per passare del tempo in compagnia e assaporare sia la serenità di queste calde giornate sia la luce del sole, che a giugno si può godere fino a tarda ora, una cena ad hoc sembra perfetta.

L’estate, poi, più di ogni altra stagione è in stretta connessione con il mare e, proprio per questo, comporre il menù con portate a base di pesce, è forse la scelta più adeguata. 

Segui i nostri consigli per preparare il perfetto menù d’inizio estate!

Antipasto

Lo sformatino di patate con merluzzo è un entree di benvenuto che si abbina molto bene ad altre ricette di mare. Il colore e il sapore delicato sono l’ideale per preparare le vostre papille gustative alle portate successive.

  • Per cominciare lessate le patate, sbucciatele e pressatele.
  • Tenetele da parte e passate al merluzzo.
  • Fate scaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio in padella e aggiungete poi i filetti di merluzzo.
  • Aggiungete un po’ di prezzemolo cuocendo il tutto senza coprire la padella.
  • Una volta pronto, frullate il merluzzo eliminando l’acqua di cottura, versatelo nel composto di patate, uova, latte e burro mescolando per bene e aggiustando con un po’ di sale e pepe.
  • Dopo averlo amalgamato versate il tutto negli stampi e fate cuocere a bagnomaria ma informandoli a 180° per una ventina di minuti. Una volta pronti passate al primo.

Primo piatto

Come prima portata potreste preparare, invece, le caramelle di pesce profumate al limone

  • Partiamo dal ripieno. Fate cuocere circa 250gr di merluzzo fino a che non avrà una consistenza particolarmente morbida.
  • Frullatelo poi insieme a 150gr di ricotta e 50gr di parmigiano aggiustando con sale e pepe e riponete il tutto in frigo.
  • Preparate la pasta fresca in base al numero di ospiti e lasciate riposare per circa 30 minuti.
  • Tirate la sfoglia e fate dei rettangoli da 10×16 cm. Farciteli e chiudete le estremità per formare delle caramelle. Una volta realizzati, cuoceteli in acqua salata.
  • Per la salsa al limone, invece, stufate carote e burro aggiungendo la panna e la scorza dei limoni a strisce sottili mettendo sul fuoco con un po’ d’acqua di cottura della pasta.

Secondo piatto

Per quanto riguarda il secondo potreste presentare agli amici delle gustosissime cozze in barchetta, un modo alternativo e davvero simpatico di portarle a tavola.

  • Cuocete le vostre cozze, sgusciatele e unitele a un po’ di liquido di cottura.
  • Prendete i pomodori, rimuovete la parte superiore e scavateli all’interno, metteteli in una teglia.
  • Andrete poi ad insaporirli con l’aglio tritato, i capperi, un po’ di prezzemolo e un filo d’olio.
  • Sopra per completare la farcia, inserite le vostre cozze moderando sale, pepe e origano.
  • Infornate poi a 240° per una decina di minuti.

Passate agli impiattamenti, decorando come più vi piace.

Questi sono alcuni spunti per un possibile menù d’inizio estate. Spesso il caldo non è un buon alleato e le giornate afose diventano particolarmente stancanti. Ricordate che queste ricette possono essere presentate fresche, a eccezione delle caramelle, il cui sapore raggiunge la massima esaltazione se cotte e impiattate.

La vostra cena in compagnia sarà sicuramente un successo e i vostri ospiti non aspetteranno certo il cambio di stagione per chiedervi il bis!