chef

Vi siete mai chiesti come sia preparare una cena per 20 persone avendo a disposizione un ristorante? Il ristorante Ai Navigli di Padova offre l’opportunità di diventare cuochi e gestori provetti a tutti gli appassionati e dilettanti allo sbaraglio.

Grazie al format “Tuo per un giorno” il cliente si trasforma nel gestore del locale e soprattutto della cucina per una serata e per un tavolo di amici di almeno 20 persone, con una spesa media di 30 euro a testa. Il menù sarà concordato prima con lo chef del luogo e ideatore dell’iniziativa Massimo Biale. Una volta scelta la data il neo chef riceverà un grembiule personalizzato e potrà iniziare a pianificare l’evento.

L’ottima iniziativa di Biale, sulla scia del boom delle cucine in televisione (Masterchef tra tutti), ma soprattutto del settore food in rete, mira a coinvolgere il consumatore con un simpatico scambio di ruolo, offrendo un’esperienza autentica a chiunque volesse mettersi ai fornelli. Per chi lo desidera è possibile poi venire immortalato nei vari momenti della serata e partecipare ad un contest creato ad hoc su YouTube.

Spesso al ristorante può capitare che le portate siano in ritardo, oppure arrivino fredde o peggio ancora siano diverse da quelle ordinate. Problemi comuni per chi lavora a stretto contatto con la cucina, tipici di un’attività di questi tipo, che si affiancano alla delicata gestione dei tavoli e della clientela, diventata sempre più esigente e scrupolosa. Oneri ed onori che per una serata saranno i vostri, sarete in grado di gestirli?