Un’iniziativa alla quale non poter mancare è “Il pesce fa festa”, che si terrà a Cesenatico dall’1 al 4 Novembre. Pesce di qualità dei nostri mari pronto per essere degustato lungo il porto canale, nelle piazze del centro e nella storica Colonia Agip. Qui si potranno assaggiare gustosissime grigliate di pesce, fritture e piatti della tradizione marinara.
Un evento di richiamo nazionale che vede Cesenatico protagonista anche quest’anno del Wine Food Festival.

Ideapesce ha intervistato Vittorio Savini, Assessore al Turismo di Cesenatico nonché promotore dell’evento “Il Pesce fa Festa”.

Buongiorno Sig. Savini, è con molto piacere che oggi vogliamo focalizzarci sulla vostra iniziativa che viene a nascere a Cesenatico e che già negli scorsi anni ha rivestito un ruolo particolare nel settore ittico.
Le chiediamo allora come nasce l’idea di realizzare questo evento coinvolgendo i pescatori in primis e dando largo spazio alle associazioni e ai ristoratori?

L’idea di realizzare un evento gastronomico dedicato al prodotto principe della cucina locale, il pesce dell’Adriatico, nacque circa una ventina di anni fa per volontà del Comune di Cesenatico in collaborazione con le Associazioni di categoria della città, con il duplice scopo di valorizzare da un lato il prodotto ittico locale e l’attività della pesca, e dall’altro di creare un evento in grado di attirare turisti anche in bassa stagione. Nel corso degli anni “Il Pesce fa Festa” si è trasformato in una delle manifestazioni gastronomiche più importanti della Regione, tanto da essere inserito stabilmente nel calendario del “Wine Food Festival”, ed è stato via via allargato a tutte le realtà economiche del territorio, coinvolgendo dapprima i pescatori e poi le associazioni di volontariato.

Quali sono gli obiettivi che fin dall’inizio hanno caratterizzato le vostre scelte?

Gli obiettivi che ci siamo prefissati sin dalla prima edizione de “Il Pesce fa Festa” sono stati principalmente due: creare prima di tutto un evento capace di portare a Cesenatico migliaia di ospiti anche fuori dalla tradizionale stagione estiva, realizzando quindi un’opportunità concreta, per i nostri operatori turistici e per tutti gli esercenti, di lavorare anche in un periodo dell’anno in cui normalmente gran parte delle strutture ricettive e degli esercizi commerciali restavano chiusi; in secondo luogo promuovere il nostro pesce, unanimemente riconosciuto come un prodotto qualitativamente ottimo e dalle indiscutibili proprietà organolettiche e nutritive, valorizzando di conseguenza tutte le realtà coinvolte direttamente o indirettamente nel settore, dai pescatori ai ristoratori.

Il network che lega hotel e strutture turistiche volte alla promozione del territorio, come ha agito in termini di collaborazione?

Le Associazioni turistiche operanti sul territorio hanno capito immediatamente che “Il Pesce fa Festa” poteva rappresentare un’opportunità irripetibile e concreta per destagionalizzare l’offerta e porre le basi per la realizzazione, nel tempo, di un grande evento in grado di richiamare a Cesenatico migliaia di visitatori anche in un periodo dell’anno inconsueto, come il ponte di Ognissanti. I consorzi alberghieri ed i club di prodotto presenti in città hanno risposto con entusiasmo alla nostra proposta e hanno aderito immediatamente alla richiesta di collaborazione partita dal Comune, confezionando dei pacchetti turistici ad hoc e partecipando attivamente alla promozione dell’iniziativa attraverso i propri canali di riferimento.

Nelle esperienze precedenti che vedono “Il Pesce fa Festa” protagonista quali sono stati i flussi turistici emersi e come sono cambiati i numeri negli anni?

Ovviamente l’andamento dei flussi turistici, quando si tratta di manifestazioni che si svolgono prevalentemente all’aperto, soprattutto in autunno o in inverno, è legato inevitabilmente alle condizioni meteorologiche. Nel caso specifico de “Il Pesce fa Festa” inoltre, dobbiamo tenere conto anche della durata variabile dell’evento (3 o 4 giorni n.d.r.) che dipende dalla lunghezza del Ponte di Ognissanti. Comunque sia, possiamo affermare con assoluta certezza che la manifestazione nel corso degli anni è cresciuta in modo esponenziale, fino a toccare più di 60.000 visitatori nella scorsa edizione, per un fatturato complessivo di oltre 200.000 euro.

“Il pesce: un prodotto di qualità al servizio di tutti” è un pò lo slogan che potremmo dire emerge da questa iniziativa: quali sono quindi le idee e le aspettative del futuro?

Nonostante la manifestazione abbia già superato ogni più rosea aspettativa, come Amministratore e come cittadino di Cesenatico auspico che in futuro possa crescere ulteriormente. Non sarà facile, ma ritengo che rafforzando in modo sinergico i legami con tutte le categorie coinvolte nell’organizzazione e puntando sempre di più sulla qualità del nostro pescato, che indubbiamente rappresenta un punto di eccellenza della nostra offerta, ci siano ancora molti margini di miglioramento. A tal proposito mi sembra giusto sottolineare il fatto che da un paio di anni, Comune, ristoratori, associazioni economiche e di volontariato che aderiscono a “Il Pesce fa Festa” hanno sottoscritto un disciplinare di qualità che prevede l’utilizzo, nel corso dell’evento, solo ed esclusivamente di pesce di stagione dell’Adriatico, e già questo mi sembra un motivo più che valido per convincere tante persone a venire a Cesenatico a degustare i piatti tipici della nostra cucina marinara in un’occasione come questa!

Informazioni Utili: L’evento si svolgerà dal 01/11 al 04/11 il mercato ambulante sarà aperto dalle 10.00 alle 22.00 mentre le degustazioni di pesce si terranno dalle 11.30 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 22.00. L’ingresso è completamente gratuito. Sono previsti inoltre dei pacchetti speciali per partecipare all’evento che comprenderanno 3 notti in hotel con prima colazione, visita guidata della città, corso di cucina, ingresso ai musei e buoni pasto per gli stand gastronomici alla Colonia Agip, il tutto a 109,00 euro a persona. Per prenotare rivolgersi a CesenaticoTurismo tel 0547 673287 info@cesenaticoturismo.com.

Un ringraziamento particolare all’Ass. al Turismo Vittorio Savini che gentilmente ci ha dedicato tempo prezioso per parlare di questa originale Festa. Grazie e soprattutto in bocca al lupo anche a tutto lo staff de “Il Pesce fa festa”!
Non potremo affatto mancare.. tutti a Cesenatico dal 1 al 4 Novembre: il pesce sarà il protagonista dei nostri palati!

 

Credits image http://www.ilpopolano.it