Fishlove

Che ci crediate o no, il pesce torna a fare vittime in campo fashion!
Dopo il fashion fish, il pesce torna sotto i riflettori, grazie a Vanity Fair e a Lizzy Jagger (figlia della nota rockstar).

La giovane celebrità statunitense è stata infatti immortalata tra le pagine patinate di Vanity Fair dal noto fotografo Rankin per un’iniziativa davvero interessante: Fishlove!

Fishlove è un progetto nato per sensibilizzare le persone a mangiare pesce pescato in modo sostenibile, interessandosi dunque a come viene pescato, piuttosto che quali siano le specie catturate.
Sono chiare le parole di Nicky Röhl, sostenitore del progetto,  il quale dichiara:
“Già l’anno prossimo non ci saranno più tonni rossi nel Mediterraneo. Non diciamo -non mangiate più pesci- però mangiate  quello pescato in modo sostenibilee senza danneggiare l’ambiente. Cioè pesci piccoli; niente pesce spada, niente merluzzo sotto i 4 anni, niente tonno rosso. Mangiare certi pesci è un crimine, tanto quanto mangiare una tigre.”
Per aumentare i riflettori su questa nobile iniziativa poi, saranno pubblicati sia un calendario, che un libro, in cui personaggi famosi in tutto il mondo sono immortalati con gli animali oggetto di questa campagna!

Che dire, quando lo star system sposa  un’iniziativa benevola, la notizia salta subito agli occhi di tutti, speriamo pure che gli effetti concreti abbiano la stessa portata!

 

Credits: Vanity Fair