India

Anche quest’anno in India, migliaia di persone, affette d’asma o da altri disturbi respiratori, hanno affollato la cittadina di Hyderabad, per sottoporsi alla cura del pesce vivo.

Questa singolare terapia, non è riconosciuta dalla medicina nazionale e non ha nessuna base scientifica. Nonostante questo ogni anno a Giugno, migliaia di Indiani si mettono in fila, sopportando un caldo inaudito, per mangiare dei pesciolini vivi con un mix segreto di spezie, distribuiti dai 200 membri della famiglia Goud, che da più di 160 anni compie questa pratica.

L’evento è sostenuto dal Governo Indiano, che fornisce i mezzi di trasporto idonei e la cura viene distribuita gratuitamente. L’iniziativa è contestata dalle organizzazioni dei diritti umani, che mettono in discussione il modo in cui i bambini vengono costretti a mangiare il pesce vivo.

Credit image: www.repubblica.it