Dopo le Olimpiadi sportive in cui si sono esibiti nelle varie specialità i campioni da tutto il mondo, ecco questa volta in gara solamente i londinesi, a contendersi il premio per il miglior Fish and Chips.

Una pietanza composta da filetto di pesce bianco impanato con abbondanti patatine, il tutto fritto. E’ il piatto tipico della cucina britannica, tanto amato da inglesi e turisti che non rinunciano ad una sosta per poterlo sgranocchiare. Niente di meglio dello street food per poter consumare un pasto veloce e gustoso, e per non sbagliare meglio segnarsi nomi e indirizzi dei primi in classifica per il Fish and Chips. In testa a tutti, la pescheria al Borough Market, non lontano dal London Bridge: il nome è Fish Kitchen, la particolarità è che il pesce viene fritto al momento di fronte al cliente, che non rischia di rimanere deluso da cibi surgelati riscaldati al microonde. Ottimo anche l’ ormai noto Fryers Delight, vicino Covent Garden, al 19 di Theobald’s Road. Niente di meglio di un merluzzo con patate croccanti accompagnati da un’ ottimo purè di piselli. A seguire, nelle quartiere di Soho, 38 Polan’ s Street, c’ è Golden Union, per chi desidera assaggiare un merluzzo croccantissimo e patate dorate. Ottimo e conosciutissimo anche Olley’s, all’ altro lato della strada di Brockwell Park, in Norwood Road. Chi preferisce un locale più semplice e tranquillo si può affidare al Golden Hind, al 73 di Merylebone Lane. Altro guru della cucina anglosassone è Poppies; lo si trova agli Spitafields Market e offre pesce freschissimo del mercato di Billingsgate. Si può decidere di consumare seduti all’ interno del localetto in stile vintage oppure optare per il take-away su fogli di giornale.

Qualsiasi posto abbiate scelto fra questi per un tipico pasto londinese, sicuramente lascerà il vostro palato soddisfatto. Anche per chi è più attento alla linea, per una volta vale la pena lasciare da parte il conteggio delle calorie e assaggiare. Buon viaggio e… buon appetito!