Il segreto dell’immortalità potrebbe nascondersi tra i mari, esiste infatti una medusa in grado di rigenerarsi e di tornare al suo stato primordiale.

La medusa, dal nome scientifico di Turritopsis Nutricula, raggiunge un diametro di 4-5 millimetri ed ha una cavità gastro-vascolare rosso brillante e cruciforme. Si ritiene che il suo habitat naturale siano i Caraibi, ma grazie alla sua capacità d’adattamento si è diffusa in tutto il mondo.

Un team di biologi di Lecce ha infatti scoperto che la piccola medusa è l’unico animale al mondo che può tornare completamente ad uno stadio di polipo, sessualmente immaturo, attraverso un processo di transdifferenziazione. In questo modo la medusa riesce letteralmente ad invertire il suo ciclo di vita, evitando così la morte, o quanto meno ritardandola, rendendola potenzialmente immortale.

Questa capacità, per ora, è stata osservata solamente in laboratorio e quindi non si conoscono bene le dinamiche che avvengono in natura, anche perché molte volte la medusa è vittima di malattie o di predatori, che gli impediscono di rigenerarsi.

La ricerca è consultabile a questo link http://www.jstor.org/discover/10.2307/1543022?uid=3738296&uid=2&uid=4&sid=21101460435431