Vi siete mai chiesti il perchè del detto popolare “Sano come un pesce”?

Questa buffa locuzione è stata coniata nell’antichità quando i pesci erano considerati degli esseri viventi che non si ammalavano mai. Naturalmente questa credenza era sbagliata, ma grazie alla selezione naturale della specie e a molti altri fattori, raramente si poteva osservare in natura un pesce malato.

La contaminazione delle acque, ad esempio, è un fenomeno abbastanza recente, cosicché nell’antichità non capitava mai di trovarsi difronte ad una moria di pesci. In aggiunta a questo, lo studio delle malattie legate al mondo ittico ha avuto uno sviluppo recente, scoprendo che in realtà i pesci si ammalano nella stessa misura degli altri animali.

Ci dispiace quindi informarvi che l’antico detto “sano come un pesce” in parte si sbagliava, anche se va ricordato che la presenza di specie ittiche, in un ambiente acquatico, è un test attendibile per controllare la salubrità e la qualità dell’acqua.

photo credit: Benson Kua via photopin cc