pesce vivo

È successo a Nuova Delhi, India, un fatto che nasce da qualcosa che ha davvero del straordinario!
Un ragazzo di 12 anni ha ingoiato un pesce vivo di circa 9 cm  direttamente dal fiume in cui stava giocando con i propri amici.

Il pesce si è incastrato tra i polmoni del giovane ragazzo che da subito ha accusato difficoltà respiratorie oltre che un senso di forte malessere interno.
Grazie ad un intervento mirato al polmone però, il dottor Pramod Jhawar è riuscito ad estrarre il pesce che si era incastrato all’interno di un polmone, come mostra la lastra riportata in testa all’articolo.

La cosa che più colpisce, oltre alla sfortunata avventura di Anil Barela (il nome del giovane ragazzo), è la causa di tutto ciò: un gioco!
Pare infatti che in India sia di moda tra i più giovani questo particolare gioco che consiste nell’ingoiare pesci vivi stando all’interno di un fiume o di un corso d’acqua. Peccato che stavolta le dimensioni del pesce abbiano fatto prendere un forte spavento al giovane Anil che se l’è davvero vista brutta, ma che fortunatamente è riuscito ad uscirne sano e salvo.

Speriamo solo che prima del prossimo pasto di pesce, abbia l’avvertenza di cuocerlo un po’!

 

 

fonte: Net1News.org