Si chiama Ruby Holt, ha 101, e la sua storia ha fatto sorridere milioni di persona in tutto il mondo. L’anziana signora, infatti, è nata e cresciuta in Tennesse e ha sempre coltivato il sogno di vedere, almeno una volta nella sua vita, l’oceano. Nel corso della sua lunga vita, infatti, Ruby è sempre stata troppo occupata a badare ai 4 figli, al marito e alla fattoria di famiglia, dove raccoglieva cotone, per poter lasciare il paese e visitare posti nuovi.

La scorsa estate l’anziana signora ha confidato il suo desiderio al personale della struttura assistenziale in cui risiede e il centro si è subito messo in moto darle questa opportunità grazie alla collaborazione con l’organizzazione ‘Wish of a Lifetime’, che si occupa proprio di rendere realtà i sogni che gli anziani hanno coltivato per anni.

Ruby, quindi, ha potuto mettere per la prima volta i piedi sulla sabbia e perdersi a guardare l’oceano sulla spiaggia di Orange Beach, in Alabama. L’organizzazione, infatti, le ha organizzato un soggiorno di tre giorni e tre notti in una camera sulla spiaggia al Perdido Beach Resort, affacciato sul Golfo del Messico.

“Avevo tanto sentito parlare di quanto fosse bello e volevo vederlo – ha spiegato Ruby ai giornali americani – ma sino ad ora non ne avevo mai avuto l’opportunità. Non ho mai visto niente di così grande!”.

L’esperienza è stata toccante per la donna ma anche per chi ha assistito alla scena e ha visto il suo volto illuminarsi, mentre sorridendo confessava che “l’acqua era fredda”.

È proprio vero che non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni…

(Photocredits nypost.com)